La vita di Puck, un Pit Bull di 5 anni, e di Lupo, un meticcio di un anno, sono collegate fin da quando erano due cuccioli. Sono cresciuti insieme nello stesso box di un canile, in Russia, condividendo freddo, speranze e paure. Poi un giorno una famiglia italiana è entrata nel rifugio e li ha adottati entrambi: «Non potevamo fare altrimenti, erano inseparabili». Non hanno sofferto lo strappo del distacco e si sono trasferiti in coppia a Lapedona, in provincia di Fermo, nelle Marche.  

Ma il giorno di Natale Puck è scivolato in un canale di scolo dell’acqua piovana, rimanendo intrappolato in un tubo di cemento interrato. E’ rimasto per ore lì sotto, a circa un metro di profondità, camminando lungo la tubatura, che ha un diametro di una quarantina di centimetri. I proprietari hanno cercato il Pit Bull ovunque a Lapedona, ma senza risultato. Così hanno tentato un’altra strada: hanno chiamato i vigili del fuoco. Ma il cane continuava a non trovarsi. 

Proprio quando gli umani sembravano non avere indizi per cercarlo, è stato il suo amico Lupo a guidare i soccorritori fino al punto esatto in cui il compagno era rimasto incastrato. Ha abbaiato indicando la strada ai vigili del fuoco, che dopo aver individuato il cane, l’hanno portato in salvo con un escavatore. Puck è stato tirato fuori sano e salvo. Ed è tornato a vivere insieme alla sua famiglia e al suo miglior amico a quattro zampe, che gli ha salvato la vita.  

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?