Barbra Streisand è già passata alla storia per le sue canzoni (e non solo). Ma adesso la cantante e attrice, 75 anni, aggiunge un tassello al suo già lungo e inimitabile curriculum. In un’intervista a Variety, l’interprete di Send in the clowns ha rivelato di aver fatto clonare la sua cagnolina Samantha, scomparsa lo scorso maggio dopo 14 anni trascorsi insieme.

Così oggi Barbra ha in casa due piccoli cloni del suo amato cane, un Coton de Tuléar, a cui voleva bene «come a un figlio». Li ha chiamati Miss Scarlett e Miss Violet. «Hanno personalità molto diverse», ha spiegato al magazine che le dedica la nuova copertina. «Sto aspettando che crescano per vedere se avranno gli stessi occhi castani e la stessa serietà di Samantha».

La star poi ha spiegato com’è arrivata ai due cuccioli: il processo, che ha un costo di circa 50 mila dollari a cane, è stato possibile grazie ad alcune cellule prelevate – circa un anno fa – dallo stomaco e della bocca di Samantha. E quando poi i due cagnolini le sono stati consegnati, la cantante ha deciso di vestirne uno di rosso e l’altro di viola. Da qui i loro nomi.

Inoltre, Streisand oggi ha un terzo cane, una lontana cugina di Samantha. Il suo nome? Si chiamava Funny Girl, ma la star l’ha soprannominata Miss Fanny, in onore al personaggio di Fanny Brice, da lei interpretato nel musical del 1968 che l’ha lanciata.

La PETA, l’organizzazione no-profit che si batte per i diritti degli animali (People for the Ethical Treatment of Animals), ha fatto però sapere di non approvare la pratica di clonare gli animali domestici. «Vogliamo tutti che i nostri amati cani vivano per sempre», si legge in una nota inviata a PageSix, «ma la personalità dell’animale non può essere replicata. Inoltre, ci sono milioni di cani nei canili che aspettano solo di essere adottati».

Top stories

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?