Fare l’assistente di volo non è facile. Su e giù dagli aerei, sempre in giro per il mondo. Una vita stressante che spesso incide sui rapporti personali, fatti di relazioni a distanza o amori passeggeri. Ma c’è chi ha trovato un amore fedele, instancabile e gioioso. È la storia di Olivia Sievers che, in uno dei suoi tanti viaggi fra la sua Germania e l’Argentina, ha incontrato un amico, o, meglio, l’amico della sua vita.  

Passeggiando nei pareggi di un albergo di Buenos Aires, la donna ha incontrato un cane randagio. Un po’ di cibo, qualche carezza e l’affetto che la vita di strada di certo non regala. Pochi istanti per creare un legame unico. Così quel cane ha iniziato a seguire e ad aspettare quella donna, ancora ignara di aver fatto un incontro speciale. 

«Ho cercato di cambiare più volte strada, non volevo che mi seguisse all’hotel – racconta Sievers al Noticiero Trece -, ma non è stato possibile. Era sempre dietro di me, continuava a seguirmi ovunque. Ci ho provato per un’ora, ma lui era sempre lì con me, mi continuava a seguire. Era davvero contento che qualcuno gli avesse dato qualche attenzione». 

Rubio, così come è stato poi chiamato, ha raggiunto così l’ingresso dell’hotel e non ha più voluto andarsene. La hostess è così uscita e gli ha dato una coperta perché non avesse freddo.  

Il giorno dopo Sievers è ripartita, con la sua vita fatti di viaggi e aerei, forse neanche più pensando a quel quattrozampe così affettuoso. Ma per Rubio non è stata la stessa cosa. Quei pochi istanti sono stati un colpo di fulmine. E quando la donna è tornata mesi dopo in quella città, in quell’hotel, lui era ancora lì ad aspettarla, pronto a ricevere una coccola tanto attesa quanto desiderata. 

E così è stato per altri viaggi. La hostess si era anche adoperata per trovargli una famiglia che lo adottasse, ma nulla: Rubio è scappato anche da quella casa per tornare lì, all’hotel ad aspettare la sua amica umana. 

Di fronte a un amore così intenso e fedele, Sievers ha messo da parte le sue preoccupazioni e ha deciso di adottarlo, portandoselo con lei in Germania. Lei continuerà a volare, sapendo che al suo ritorno c’è sempre qualcuno a volerle regalare una leccata speciale. 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?