FotoUna vipera lunga oltre trenta centimetri. Questa la scoperta fatta dalla signora Annamaria Franza sotto la sua auto. La donna da oltre un anno chiede la bonifica della vasca di contenimento delle acque reflue a pochi passi dalla sua abitazione in via Di Donato nei pressi del Piazzale Novi sito dello stadio “Novi”. Una situazione igienico sanitaria oramai insostenibile. Già la scorsa estate i residenti sia appellarono all’amministrazione comunale chiedendo a gran voce una particolare bonifica dell’intera area a ridosso del centro cittadino. Anche allora i residenti denunciarono il cattivo stato di degrado delle strade e le traverse dell’area , abbandonate all’incuria e sono popolate da ratti, serpenti, micro discariche abusive.

Causa principale della presenza degli animali indesiderati è proprio la vasca di contenimento delle acque reflue che non viene mai pulita, una pulizia che sarebbe di pertinenza del Consorzio di Bonifica. Le varie amministrazioni che si sono succedute, fino a quella attuale, non sono riuscite a trovare l’idonea soluzione da oltre un trentennio La signora Annamaria ha postato su Facebook la foto del rettile provocando sdegno e indignazione. “Chiediamo che la vasca venga bonificata, non possiamo più sopportare questa situazione, i topi ci sono entranti fin dentro casa” dice la signora Annamaria. Una zona dove impera la sporcizia.

Una vera trappola per gli anziani, i bambini, e, in generale, le famiglie che ci abitano tra le mille insidie, tra le quali anche quelle dell’eco bomba di fondo Caiazzo, che dista poche centinaia di metri dalla vasca. Un anno fa il sindaco Pasquale Mauri annunciò che avrebbe provveduto ad incontrare gli abitanti della zona. “ Ci siamo già recati al Consorzio di Bonifica per avere un’azione congiunta tra quelle che sono le competenze del Consorzio e quelle che rientrano tra le competenze del Comune di Angri. Le aspettative dei residenti meritano risposte” disse Mauri. Da allora, secondo gli abitanti le risposte non sono arrivate. (Nella foto postata su Facebook uno dei seprenti avvistati tra le mura domestiche di Via Di Donato. Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per rimuovere parte dei rettili annidati nella strada).
Luciano Verdoliva

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?