I TEMPI non erano facili e alle difficoltà di sopravvivere nell’ambiente ostile di 100 milioni di anni fa si aggiungeva anche quel fastidioso prurito. Come in un’istantanea, l’ambra ha restituito il fossile di quel piccolo importuno: una zecca attaccata a una piuma di dinosauro risalente al Cretaceo, un’altra ancora sazia del suo pasto, che aveva raggiunto una dimensione otto volte quella originale, e altre due ritrovate a poca distanza dai resti del nido di un dinosauro dell’ordine dei teropodi. A questa classificazione appartenevano rettili bipedi, carnivori e con i denti aguzzi come il vorace T.Rex, ma anche esemplari più piccoli, capaci di volare e vicini agli uccelli moderni. Come, appunto, lo sfortunato volatile molestato dai parassiti.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?