Probabilmente a causa del caldo di questi giorni, alcuni rettili si sono spinti fino al centro di Acquaviva, dove potrebbero anche aver nidificato.

Solo qualche giorno fa, in pieno centro cittadino, un rettile è stato trovato rannicchiato nel tardo pomeriggio all’ingresso di uno stabile condominiale in via Maria Scalera.

Ci sono voluti i Vigili del Fuoco per catturarlo e la Polizia Municipale per mettere prudenzialmente in sicurezza l’area del ritrovamento.

Tra i commentatori della insolita notizia, sui social, qualcuno chiedeva: ci dobbiamo preoccupare? Altri rispondevano: “il paese è pieno di vipere”, altri ancora aggiungevano che il giorno prima: “in via Miulli era stato catturato un serpente nero lungo più di un metro, ma senza l’intervento del pompieri”.

L'avvistamento del serpente in zona Convitto. foto Facebook

L’avvistamento del serpente in zona Convitto. foto Facebook

Stasera, su Facebook, è stata postata la foto di un altro rettile, non sappiamo se della stessa specie dei precedenti, si può solo dire che, a giudicare dall’immagine, questo esemplare sembra raggiungere meno di un metro lunghezza.

Certo è che gli acquavivesi non si erano mai trovati a dover far fronte a questa presenza in città: se si trattasse davvero di vipere – come altra testata locale ha affermato con certezza a proposito dell’avvistamento in via Scalera – queste potrebbero annidasi nelle siepi dei giardini e nei parchi, luoghi molto frequentati dai bimbi, soprattutto in estate.

Non mancano, ovviamente, anche i commenti di chi ironizza e smorza i toni assicurando che si tratti soltanto di comuni “cervoni”, una specie molto diffusa nelle nostre campagne e assolutamente innocua.

Ma riteniamo che sarebbe proprio il caso, a questo punto, che esperti e autorità preposte valutassero con la dovuta attenzione questi avvistamenti in paese, magari solo per accertarsi che sia facilmente disponibile, all’occorrenza, un efficace antidoto, nella malaugurata evenienza che si trattasse davvero di vipere o di altri rettili velenosi.

Ricordiamo, comunque, che solitamente i rettili non attaccano se non vengono disturbati, ma questo, purtroppo, può spesso accadere accidentalmente.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?