foto 536561 550x340 copyAccoltellato dopo aver travolto con l’auto la folla in festa. Obbligo di dimora per il veterinario nuorese. ,
E’ stato dimesso sabato pomeriggio il medico veterinario che si è reso protagonista di una drammatica vicenda giovedì notte, quando – alla guida della sua Panda ha travolto e ferito 32 persone a Nule (Sassari) mentre era in corso la tradizionale  festa di Santa Maria Bambina. Il professionista- davanti al giudice che lo aveva raggiunto in ospedale per l’udienza di convalida dell’arresto – ha ammesso le responsabilità porgendo pubblicamente le proprie scuse ai feriti e alla comunità paesana. Una piena ammissione di colpa davanti ai magistrati che lo interrogavano in ospedale.

Il professionista- iscritto all’Ordine di Nuoro – è stato accoltellato e quasi linciato per quanto accaduto. Le ferite riportate sono state causate dalle coltellate inferte da un aggressore rimasto ancora senza un nome e ricercato dai carabinieri.

Secondo le prime ricostruzioni avrebbe confermato di aver bevuto con gli amici in occasione della festa, ma poi una volta al volante non ha sentito più la sensibilità degli arti inferiori. All’origine del fatto si ipotizza un mix tra i farmaci che il professionista assume per lenire una patologia di cui soffre da tempo e l’alcol ingerito. Il un tasso alcolemico superava cinque volte il limite consentito. E proprio questa circostanza potrebbe costargli un pesante aumento di pena rispetto all’ipotesi base del reato, con la previsione della reclusione da tre a cinque anni per le lesioni gravi e da quattro a sette anni per le lesioni gravissime.

Alla conclusione dell’udienza che si è svolta nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Nuoro, il Pubblico Ministero ha chiesto l’obbligo di dimora, richiesta accolta dal giudice: l’ordinanza  convalida l’arresto e lo rimette in libertà obbligando il veterinario a non abbandonare il paese e a rincasare dalle 22 alle 5 del mattino. Sabato pomeriggio il professionista è stato dimesso dall’ospedale (fonte: unionesarda.it)

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?