E’ uscito proprio ieri al cinema, 9 novembre, il nuovo film di Roger Spottiswoode che è stato tratto dal romanzo di James Bowen, “A street cat named Bob”. Il film, che si intitola “A spasso con Bob”, è una divertente commedia (o forse commedia non più di tanto), che riprende una storia realmente avvenuta. La trama è abbastanza semplice: Luke Treadaway (che interpreta James Bowen) un bel giorno di fronte alla porta di casa del suo alloggio da due soldi trova un gatto rosso, ferito ed indifeso, che sta nell’angolo.

James ha 27 anni, non ha un lavoro, non ha una famiglia, ha solo una chitarra con la quale suona a Covent Garden e nelle stazioni della entro tirando su qualche spicciolo quando va bene. Inizialmente non ha né voglia, né soldi né tempo di impegnarsi con un animale domestico. Tuttavia decide di salvare il gatto, che chiama Bob, e quindi di curare le sue ferite, con l’intenzione di lasciarlo andare appena sarà di nuovo autonomo.

Il gatto però, una volta guarito, non ha la minima intenzione di andarsene per la sua strada. Comincia a seguire il suo amico e salvatore ovunque vada, finché anche James deve fare buon viso a cattivo gioco: il gatto non lo lascerà. I due diventano amici, ed è sorprendente vedere quante novità e cosse belle un gatto come Bob riesce a portare nella vita grigia e spenta di James. I due si cacceranno in pericolose avventure e la loro vita subirà un radicale cambiamento. Un film sulla vita e sui suoi cambiamenti, sulla generosità e sull’importanza degli animali domestici per ognuno di noi.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?