La sezione di Pistoia dell’Enpa, in accordo con il Comune, ha deciso di attivare l’accoglienza notturna per i cani dei senza tetto. È la prima esperienza di questo tipo organizzata in Toscana.  

Durante il periodo invernale i senza fissa dimora possono trovare accoglienza notturna nelle strutture messe a disposizione dal Comune o dalla Caritas, ma i loro animali non sono ammessi. Così sono t ante le persone che, per non abbandonarli, preferiscono trascorrere la notte in rifugi di fortuna, mettendo così a rischio la propria vita e quella dei loro «compagni a quattrozampe».  

Con l’iniziativa dell’Enpa di Pistoia, gli animali potranno essere portati al canile entro le 18.00 e ripresi a partire dalle 8.00 del giorno successivo. La custodia notturna sarà completamente gratuita, e se Fido, durante il pernottamento, dovesse avere problemi i volontari saranno pronti a fornirgli tutte le attenzioni necessarie: dal lavaggio all’antiparassitario fino alla cura di eventuali malattie. 

Il canile sanitario di Pistoia, completato nel 2010, serve undici Comuni della provincia e ha a disposizione 62 cucce. Di queste, quattro saranno messe a disposizione dei cani dei senza tetto.  

twitter@fulviocerutti  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?