IMG 20160908 WA0010E’ in corso a Londra fino al 10 settembre il 18° Esvot Congress. Partnership italiana per “il più grande raduno di ortopedici del mondo”.

Il Congresso– in corso presso il Queen Elizabeth II Conference Centre a Westminster- ha lo scopo di condividere la ricerca e le migliori pratiche all’avanguardia in ortopedia e traumatologia. Vastissimo il parco relatori, di altissima qualità internazionale, con provenienza da Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Europa e con una significativa rappresentanza italiana.

I lavori si sono aperti ieri con un simposio rivolto agli studenti in medicina veterinaria e con attività pre-congressuali di wetlabs, drylabs e seminari su osteoartrite e dolore cronico e medicina sportiva nel cane, con la possibilità di apprendere nuove tecniche chirurgiche presso il laboratorio dell’Università di Surrey. Sabato 10 ottobre sono anche previste sessioni dedicate ai tecnici veterinari.

“Questa conferenza – dichiara il Presidente ESVOT John Innes- è un’occasione unica per conoscere le più recenti tecniche ortopediche e per beneficiare dell’esperienza di alcuni dei leader in questo campo. Oltre a fornire formazione continua d’avanguardia agli specialisti e operatori avanzati, il 18° Congresso ESVOT è una “opportunità di networking che non ha eguali questo settore della medicina veterinaria”.

Importante la presenza di specialisti italiani nella compagine scientifica dell’evento, fra i relatori Bruno Peirone, Aldo Vezzoni, Alessandro Piras, Antonio Pozzi, Luca Ferasin. Nel Board ESVOT sono presenti illustri Colleghi italiani di alto profilo internazionale: Bruno Peirone, Aldo Vezzoni e Giorgio Ricardi.

La Segreteria ESVOT è gestita da Emova (European Management Office for Veterinary Associations), divisione della società italiana E.V. (Eventi Veterinari) Soc. Cons. arl che – insieme a SCIVAC- è orgogliosa di aver contribuito al successo dell’iniziativa in favore degli oltre 700 Colleghi partecipanti.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?