Ecco dunque dieci consigli utili per tutti i proprietari di uno o più gatti.

Forse non sapevi che…

1. I gatti vanno abituati alla lettiera sin da cuccioli. Con un po’ di pazienza anche i piccoli impareranno presto ad utilizzarla, e da allora saranno completamente autonomi. Leggi l’approfondimento »

2. Con il termine “lettiera” si intende la sabbia in cui i gatti espletano i loro bisogni. Il recipiente che la contiene  invece si può chiamare cassettina, vaschetta o semplicemente contenitore.

3. Meglio non cambiare cassettina nel corso del tempo: i gatti sono abitudinari e potrebbero non apprezzare! Il rischio è che inizino a fare i loro bisogni fuori dalla lettiera: meglio quindi una vecchia cassettina che un pavimento sporco! Leggi anche: Come insegnare al gatto a usare la lettiera? 5 semplici consigli! »

4. Le sabbie più efficaci sono quelle agglomeranti. Sono le migliori in termini di controllo degli odori, assorbenza e assenza di polvere. Tutte caratteristiche incluse nella nuova lettiera Tidy Cats Dual Power, che neutralizza gli odori più persistenti e li racchiude all’interno dei grumi, senza lasciare residui.

5. La dimensione della cassettina deve essere proporzionata alla grandezza del gatto. Se si tratta di un cucciolo, potrebbe avere difficoltà a scavalcare i bordi, mentre se il gatto è molto grande, deve avere lo spazio per girarsi, scavare e muoversi.

6. La cassettina deve essere posizionata in un ambiente tranquillo e appartato. No quindi a balcone e giardino, dove non c’è privacy, meglio il bagno o lo stanzino, purchè non vi siano lavatrici o altri oggetti rumorosi.

7. La sabbia va pulita con regolarità. Non è necessario cambiarla ogni giorno, basta rimuovere giornalmente gli escrementi e i grumi che si sono formati. Se si lascia la lettiera sporca, il rischio è che il gatto non la usi: sappiamo infatti quanto questi animali siano amanti della pulizia. Leggi anche: Leggi come tenerla pulita e profumata »

8. Una volta rimossi i grumi, è sufficiente aggiungere un po’ di lettiera per mantenere uno strato sufficiente per scavare. Periodicamente invece bisognerà sostituire tutta la sabbia.

09. Quando si cambia la lettiera, è opportuna lavare anche la cassettina. E’ importante non usare detersivi, bastano un po’ di acqua e aceto per disinfettarla.Leggi come lavare la cassettina »

10. Se hai più di un gatto, utilizza una cassettina diversa per ciascuno. I gatti non amano condividere i propri spazi, specie se così personali.

Guarda il video di presentazione della nuova lettiera Tidy Cats Dual Power:

Foto di copertina:odina
Foto interna:chiaradelfranck

Pin It

Articolo precedente:
Programma 7 vite: scopri le esigenze del tuo gatto! Articolo successivo:

Autore dell’articolo: Redazione PetPassion

Articoli correlati
Vinci premi per gatti con il concorso: “Uso Tidy Cats: la…
Lettiera per gatti: Tidy Cats Dual Power presenta una formula innovativa
Consigli ecologici per chi vive con cani, gatti e altri animali…

Lascia un Commento Annulla risposta